“A cena con il panettone”: quarta tappa con Maurizio Zanolla

“A cena con il panettone”: quarta tappa con Maurizio Zanolla

L’ultima tappa del road tour “A cena con il panettone”, organizzato in occasione del Natale 2019 dalla Di Stefano, si è svolta presso la città di Firenze.
Lo scorso sabato (16 novembre), infatti, la chef ambassador, Bianca Celano e lo chef padrone di casa, Maurizio Zanolla hanno proposto un menù inedito e originale che ha estasiato i presenti, incuriositi dal fatto di “sentire” il panettone ma di non vederlo mai nella sua solita “veste”.

A cena con il panettone-Firenze-101

Una sala piccola in cui i tavoli da due, disposti uno di seguito all’altro erano, a un tempo, intimi e sociali ha accolto i commensali e custodito le loro impressioni sul progetto e sulla serata.
Un crescendo di sapori, sapientemente accompagnati da una selezioni di vini, abbinati da Maurizio Zanolla che, come lui stesso ci tiene spesso a precisare, prima che uno chef è un sommelier, ha rotto il silenzio iniziale, entusiasmando i palati.

a_cena_con_il_panettone_maurizio_zanolla_firenzea_cena_con_il_panettone_maurizio_zanolla_firenze (1)

Lo chef Zanolla ha esordito con un foie gras in terrina servito come se fosse una crema catalana accompagnata da fette di panettone tostato cui la chef Celano si è ricollegata con due piatti: la bruschetta di panettone con lingua, confettura di cipolla, capperi e crema di prezzemolo, vero tripudio di sapori siciliani e con quello che è un suo must: l’uovo poché, servito qui con un’emulsione di mandorla di Noto che ha donato dolcezza e freschezza al piatto cui ha aggiunto la tuma persa, formaggio siciliano che viene conservato sottoterra. Il tutto è stato accompagnato da una cialda di panettone poggiata sopra l’uovo che ha arricchito e arrotondato il sapore del piatto, grazie anche alla presenza del panettone leggermente affumicato, dei funghi porcini.

Ed ancora, dagli gnocchi con sugo d’arrosto al Vecchio Samperi, sedano rapa, briciole di panettone & rosmarino della Celano – vero comfort food – all’anatra all’arancia con croccante di panettone ai canditi di Zanolla, fino ad arrivare al dessert, realizzato a quattro mani.
Una torta al cioccolato, quella che la chef Celano prepara per i “suoi figli e che ha voluto preparare per quest’ultima cena come omaggio alla genuinità delle ricette della Di Stefano, è stata servita insieme al gelato al carrubo siciliano e a una salsa di ficodindia che ha donato un tocco di colore e di acidità al piatto.
È con questi sapori e colori siciliani (carrubo e ficodindia) che si simbolicamente si è conclusa questa cena e l’intero road tour in cui il panettone è stato il vero e indiscusso protagonista.

a_cena_con_il_panettone_maurizio_zanolla_firenze (3) a_cena_con_il_panettone_maurizio_zanolla_firenze (2)

ph. Sara Bellini

 

Il Menù della quarta tappa di “A Cena con il Panettone”

 

Amuse Bouche

menu_a_cena_con_il_panettone_firenze

Foie gras in terrina e panettone tostato

di Maurizio Zanolla

Antipasto

menu_a_cena_con_il_panettone_firenze (1)

Bruschetta di Panettone, lingua, confettura di cipolla, capperi e crema di prezzemolo Uovo poché con mandorla, tuma persa, panettone e porcini

di Bianca Celano

Primo

menu_a_cena_con_il_panettone_firenze (2)

Gnocchi con sugo d’arrosto al Vecchio Samperi, sedano rapa,briciole di panettone & rosmarino

di Bianca Celano

Secondo

menu_a_cena_con_il_panettone_firenze (3)

Anatra all’arancia con croccante di panettone ai canditi

di Maurizio Zanolla

Dessert

menu_a_cena_con_il_panettone_firenze (4)

Gelato al panettone carrubo, torta al cioccolato e salsa di ficodindia

di Bianca Celano

Lascia una risposta